top of page

Neurologia

&

Neuropsicologia

 

 

La neuropsicologia è la disciplina scientifica che studia i deficit cognitivi ed emotivi-motivazionali causati da lesioni o disfunzioni del sistema nervoso centrale, in seguito a un danno cerebrale vascolare (ictus), traumatico (trauma cranico in seguito ad incidenti stradali) o deterioramento cognitivo (patologie degenerative). Ha lo scopo di valutare e, qualora possibile, riabilitare, le funzioni cognitive (memoria, attenzione, linguaggio, funzioni esecutive e visuo-spaziali) e le annesse implicazioni di tipo psicologico, affettivo e di personalità.

La neuropsicologia è una disciplina di specialità che connette la psicologia, le neuroscienze, la neurologia e la psichiatria. Nella Clinica della Famiglia tale competenza viene proposta all’utente a partire dall’assessment delle funzioni esecutive ed integrando la valutazione di primo accesso con modelli teorici evidence based lasciando ampio margine all’intervento caratteristico, multidisciplinare e di carattere integrato.

Le informazioni che possono essere ricavate dal professionista neuropsicologo costituiscono un nucleo essenziale della psicodiagnosi sia in età evolutiva che in terza età. La neuropsicologia viene proposta come elemento integrato alla valutazione “tradizionale di personalità” consentendo sia al professionista che all’utente di comprendere meglio il funzionamento e la relazione scientificamente validata tra il comportamento, le emozioni e la consapevolezza di se stessi.

bottom of page